Opere e Risultati

Pubblica illuminazione

> Dall'efficientamento degli impianti, alla fornitura di energia elettrica, alla manutenzione ordinaria, preventiva e programmata

Opere e Risultati

Pubblica illuminazione

Amministrazione Comunale di Narni (TR)
Porta Romana
Strada d’ingresso da Roma al Centro storico interamente a LED
Cliente

Amministrazione Comunale di Narni – Strada d’ingresso da Roma al Centro storico interamente a LED – Porta Romana

Problemi specifici

L’utenza si presenta mediamente in buone condizioni da punto di vista impiantistico, ad eccezione del Quadro Elettrico, in pessime condizioni di conservazione. Le due utenze Q042 e Q060, rispettivamente di 35 e 3 punti luce, servono rispettivamente Via Flaminia Romana e Via Portecchia e sono ravvicinate tra loro. Le armature sono prevalentemente stradali tipo AEC2 con diffusore prismatico, installate su palo curvo, con sorgente al sodio alta pressione da 150W. Sono presenti anche 5 lanterne in stile: due con sorgente al sodio da 100W, tre con sorgente fluorescente compatta integrata da 23 W. In osservanza della classificazione indicata nel Sistema della Mobilità del PRG 2004 del Comune di Narni, la classificazione illuminotecnica è la seguente, come indicato nel P.R.I.C. ‐ "Classificazione delle strade", tavv. 38 e 46.

Continua


La risposta CPM

Il nuovo impianto ha previsto innanzitutto la messa in opera di un nuovo quadro elettrico trifase. Le derivazioni delle linee dorsali verso i punti luce sono state realizzate all’interno delle nuove scatole di giunzione portafusibili dalle quali partiranno le linee secondarie fino agli apparecchi d’illuminazione (sezione 2x2,5 mm2) e posizionato nel punto di consegna del Q042. Gli apparecchi stradali sono stati tutti sostituiti con nuovi apparecchi cut‐off con sorgente a LED: 54 led con assorbimento pari a 87W), dotati già di Regolatore di Flusso Incorporato come prescritto dalla L.R. 20/2005. I corpi illuminanti selezionati ed installati, AEC LEDin,  sono gli stessi già utilizzati per  il corrispondente ingresso alla Città da Terni,  ottenendo così una continuità estetica ed illuminotecnica delle Porte d’accesso a Narni da Est (Porta Romana) e da Ovest (Porta Ternana).

Continua

Risultati

Abbattimento completo dell’inquinamento luminoso ossia della dispersione verso l’alto del flusso luminoso generato dai corpi illuminanti e migliore qualità di illuminamento essendo passati da 0,9 cd/mq dell’impianto esistente alle 1,1 cd/mq dell’impianto riqualificato (oltre a migliorare l’uniformità orizzontale e longitudinale rispettivamente da 0,3 e 0,7 a 0,5 e 0,8), come emerge dai calcoli illuminotecnici eseguiti secondo norme UNI UNI 11248 e UNI 13201‐2‐3‐4, allegati al progetto esecutivo, a fronte di sensibili benefici energetici con una riduzione del fabbisogno di energia primaria del 39.9%. In termini numerici il risparmio conseguito è di 8.996,4 kWh/anno (da 22.549,8 kWh anno dell’impianto esistente ai 13.553,4 kWkh del nuovo impianto realizzato), pari a 1.68 TEP/anno, corrispondente ad una diminuzione in termini di emissioni di CO2 in atmosfera pari a 3.9 tons/anno.

Continua

Diagnosi Energetica Ante e Post Operam
Dati Annuali
  • Ante operam
  • Post operam

kWh/anno
-39.9 %

Quadro eco-energetico
Dati Annuali


0
TCO2/anno


0
TEP/anno