Opere e Risultati

Fonti di energia rinnovabili

> Energy Service Company, risparmiare salvaguardando l’ambiente

Opere e Risultati

Fonti di energia rinnovabili

Asur Area Vasta n.3 ZT9, San Severino Marche (MC)
Ospedale di San Severino Marche
Realizzazione impianto solare termico per la produzione di acqua calda sanitaria
Cliente

ASUR AREA VASTA n.3 ZT9 - Ospedale di San Severino Marche

Problemi specifici

La struttura ospedaliera necessita durante tutto l’arco dell’anno di un notevole quantitativo di energia primaria che per soddisfare i vari tipi di fabbisogno energetico viene impiegata sotto forma di energia termica, frigorifera ed elettrica. Valutando la tipologia e la dimensione degli impianti che impiegano l’energia primaria in relazione all’entità dei fabbisogni che devono essere soddisfatti, emergono alcune criticità che determinano una scarsa efficienza globale del sistema. In particolare considerando l’entità del fabbisogno termico, che emerge dalla diagnosi energetica del fabbricato, la potenzialità dei generatori di calore installati è eccessiva.

I generatori, largamente sovradimensionati, lavorano quasi sempre con fattori di carico molto ridotti e in queste condizioni offrono rendimenti insoddisfacenti e lontani dagli standard di efficienza conseguibili con fattori di carico maggiori. L’esame dei risultati ottenuti ha quindi evidenziato un eccessivo consumo di energia primaria anche per la produzione di acqua calda sanitaria legato all’insoddisfacente rendimento dell’impianto termico e che può essere ridotto modificando opportunamente gli impianti.

Continua


La risposta CPM

Nell’ambito degli obiettivi che l’Azienda Sanitaria ha fissato in questo appalto per la riduzione dei costi di gestione degli impianti tra cui la riduzione del consumo di combustibile nelle centrali termiche e del fabbisogno di energia degli edifici e considerato l’orientamento dell’attuale normativa in materia di energia, l’intervento proposto e realizzato, quale intervento finalizzato al risparmio energetico, l’utilizzo di fonti alternative e rinnovabili di energia. L’intervento ha riguardato l’installazione di un impianto solare termico per la produzione di acqua calda sanitaria e l’installazione, nella sottocentrale termica, di un boiler da 5000 lt collegato in serie con quelli esistenti. Tramite tale intervento, sfruttando un’energia gratuita e rinnovabile come l’energia solare, si è ottenuto un minore utilizzo dell’energia primaria quindi minori emissioni in ambiente. 

Continua

Risultati

La riqualificazione dell’impianto con la sostituzione delle caldaie ha portato vantaggi di natura:

  • funzionale
  • energetica
  • tecnico - economica
  • ecologica.

I benefici funzionali ottenuti riguardano sostanzialmente i seguenti aspetti:

Maggiore capacità di produzione di ACS utile sia per fare fronte a richieste eccezionali sia per consentire, senza interruzione di servizio, interventi di manutenzione sul sistema esistente.

Diversificazione delle fonti energetiche che permettono la disponibilità di acqua calda con incremento della affidabilità del servizio;

I benefici derivanti dallo sfruttamento dell’energia solare sono legati principalmente alla Riduzione del fabbisogno di energia primaria da fonti non rinnovabili;

In termini numerici il risparmio conseguibile è di: 1.77 Tep (22.219 kW/anno), pari ad una riduzione del fabbisogno anno del 29,4%

Continua

Diagnosi Energetica Ante e Post Operam
Dati Annuali
  • Ante operam
  • Post operam

kWh/anno
-29.4 %

mcCH4/anno
-29.4 %

Quadro eco-energetico
Dati Annuali


0
TCO2/anno


0
TEP/anno