Civita Castellana: strade e monumenti sotto una nuova luce

Risparmio energetico, sicurezza e valorizzazione del patrimonio monumentale alla base del progetto CPM per la riqualificazione illuminotecnica di Civita Castellana.

Strade, percorsi pedonali ma anche siti architettonici e monumenti di Civita Castellana sono stati i focus progettuali del programma dei lavori di riqualificazione della pubblica illuminazione progettato e realizzato da CPM, che contempla la sostituzione di circa 1.800 punti luce tra apparecchi stradali e di arredo, una gran parte a tecnologia LED di ultima generazione. I nuovi Led, a parità di potenza hanno una maggiore resa luminosa delle sorgenti luminose a cosidette a “scarica di gas” (sodio, alogenuri metallici, mercurio, ecc.) raggiungendo anche i 125 lumen/watt, garantiscono pertanto un illuminamento più efficace (luce ad alta resa cromatica per il migliore discernimento dei colori nelle ore notturne) ed efficiente (più luce con potenze impegnate minori) consentendo un risparmio di circa il 53% rispetto ai precedenti consumi. I LED inoltre con un ciclo di vita molto più lungo rispetto alle omologhe lampade a scarica di gas, porterà ad una maggiore continuità di funzionamento con conseguente riduzione degli oneri manutentivi.

Non solo efficienza energetica, l’obiettivo del progetto è anche migliorare le vedute notturne dei volumi architettonici più importanti e belli della città, come ad esempio il Ponte Clementino, Forte Sangallo e le Forre del fiume Treja con progetti mirati ad evidenziare le strutture e i particolari/scorci di pregio, adeguando la scelta della sorgente luminosa a seconda dei diversi obiettivi da mettere in evidenza. Sono state installate ad esempio fari con una temperatura del colore di 5000° kelvin (luce extra bianca) per illuminare le rigogliose e profonde Forre all’ingresso di Civita, mentre sono stati utilizzati proiettori a luce relativamente più calda (4000° K) per illuminare l’imponente mastio ottagonale di Forte San Gallo.

Di seguito una tabella schematica dei maggiori interventi eseguiti a Civita Castellana:

 

TIPOLOGIA INTERVENTO

Quadri elettrici installati/adeguati

42

Numero dei punti luce esistenti efficientati

1614

Numero dei nuovi punti luce realizzati

69

Linee di alimentazione adeguate

5515 ml
Numero di sostegni /bracci sostituiti  374
Numero dei sostegni verniciati 238
Numero di scatole derivazioni/giunzioni sostituite 1046
Numero di scatole derivazioni/giunzioni sostituite 302

L’operazione consentirà di ottenere i seguenti benefici, sia in termini di minori kWh consumati annui, sia anche di minori emissioni di anidride carbonica, come illustrato sinteticamente nella tabella di seguito:
 
 
TABELLA RISPARMI

695700

(53,14%)

kWh / anno

189,6 

tep / anno 1

295

t / anno 1

 

Fotogallery