Climatizzazione estiva

> Le migliori soluzioni con il minor impatto ambientale

Climatizzazione estiva

Progettazione

Vengono prese in esame caso per caso le diverse esigenze del Cliente a partire dalla piccola attività commerciale alle più grandi strutture ospedaliere ed industriali.
Sviluppiamo progetti finalizzati ad offrire le migliori soluzioni e prodotti reperibili sul mercato, alla continua ricerca della soluzione che ottimizzi il livello tecnico insieme con quello economico.
I nostri impianti fondamentalmente mirano ad ottenere:

  • Migliori economie di gestione valutando caso per caso in base ai bisogni del Cliente ed alla tipologia dell’ambiente: unità refrigeranti elettriche, ad assorbimento (alimentazione a gas metano), con motore endotermico, ecc. ecc.;
  • Minore impatto ambientale attraverso l’adozione di macchine refrigeranti con gas non inquinanti;
  • Minore impatto acustico mediante l’adozione di apparecchiature supersilenziate a basse emissioni sonore;
  • Centralizzazione, per impianti di potenze rilevanti, al fine di ottenere risparmi sostanziali sui consumi delle macchine;
  • Adozione per grandi e medi impianti di sistemi di teleallarme e telegestione, finalizzati ad una conduzione più oculata dell’impianto grazie ad un monitoraggio reale 24h su 24 dei parametri fondamentali dello stesso.

Installazione

L’obiettivo della soddisfazione piena del Cliente per le soluzioni proposte, c’impegna a coordinare scrupolosamente i nostri installatori al fine di consegnare, indistintamente per qualsiasi uso ed esigenza economica, il massimo dal punto di vista tecnico e funzionale.
Con questa impostazione siamo sempre riusciti a far si che quanto concordato a progetto fosse sempre conforme alla realizzazione dello stesso.
Il nostro ufficio tecnico segue costantemente ogni cantiere, aggiornando se necessario i progetti sempre in stretta collaborazione con il committente. Particolare non secondario per la costruzione dell’impianto è l’alta esperienza formata sul campo delle nostre squadre tecniche: installatori, idraulici ed elettricisti.

Conduzione e Manutenzione Impianti

Come ulteriore garanzia dell’attività di progettazione ed installazione, vi è l’attività di conduzione e manutenzione degli impianti gestiti. La C.P.M. gestioni termiche srl è un’impresa certificata ICIM in base al Reg. Europeo 308/2008 e smi, secondo il quale tutte le imprese con personale addetto all’installazione, manutenzione o riparazione di impianti contenenti taluni gas a effetto serra, F-Gas, devono essere in possesso di specifica certificazione rilasciata da un Organismo di Certificazione Accreditato. La struttura è composta da personale tecnico altamente qualificato, in possesso del patentino frigorista, atto a garantire una manutenzione periodica, programmata degli impianti di climatizzazione. L’obiettivo della manutenzione ordinaria programmata è quello di prevenire il malfunzionamento per non essere costretti a subirlo, evitando così fastidiosi fermo impianto la cui durata potrebbe essere più o meno dilatata a seconda dei tempi di approvvigionamento dei pezzi di ricambio (oggettivamente superiori durante il periodo estivo) o per la possibile sovrapposizione di pronti interventi su una stessa area. Il compito della manutenzione periodica è fondamentale per la funzionalità, l’affidabilità e la vita utile dell’impianto. I nostri tecnici sulla base di schede di manutenzione periodiche, diverse a seconda dei diversi impianti, eseguono con l’ausilio di attrezzate autofficine mobili detti interventi, in sinergia con sistemi telematici di telegestione e telecontrollo, sempre coordinati dalla sede centrale.
Tra gli interventi più frequenti sottolineiamo la pulizia e l’igienizzazione dei filtri delle parti vitali degli impianti di condizionamento: al loro interno sono infatti frequenti le formazioni di colonie batteriche (legionella in particolare, ma sono stati riscontrati anche altre tipologie di colonie) assolutamente dannose per la salute.
Ribadiamo comunque che il vantaggio principale, sia quello che il costruttore dell’impianto ed il suo gestore coincidano.
Questo perché il gestore ha lo stesso interesse dell’Amministrazione a preservare il Parco impianti in condizioni ottimali di rendimento, in quanto la sua principale fonte di guadagno è il risparmio energetico. Tradotto: minimizzare i disservizi a beneficio della soddisfazione del Cliente e soprattutto degli Utenti grazie ad una maggiore continuità di funzionamento.